fbpx

Come rendere perfetto un massaggio thailandese grazie alla musica giusta.

Al My Thai, l’unico Centro di Massaggio Tradizionale Thailandese di Bologna, crediamo che oltre all’illuminazione soffusa, all’esperienza della Scuola del Wat Pho e all’atmosfera serena e rilassata; anche la musica sia fondamentale per rendere l’esperienza di un massaggio unica. Esattamente quello che succede con la musica che crea Chris Collins, la musica più adatta per un massaggio rilassante!


Durante un massaggio thailandese eseguito a regola d’arte, il nostro corpo e la nostra mente intraprendono un viaggio in grado di coinvolgere tutti i nostri sensi.

Allo stesso modo, anche l’udito viene stimolato tramite la musica, una delle componenti essenziali di un massaggio rilassante. Scegliere la musica più adatta per un massaggio rilassante, permette di creare un ambiente di intimità profonda per il cliente. Molte sono le ricerche scientifiche che hanno accertato le proprietà terapeutiche e benefiche che la musica ha sul nostro fisico, ma soprattutto sulla nostra mente.

Dopo lunghe ricerche, abbiamo trovato ideale la musica di Chris Collins, perfetta per un massaggio thai e che è diventata parte integrante del nostro Centro e accompagna tutti i nostri massaggi grazie anche ad un impianto di filodiffusione professionale. 

Abbiamo voluto intervistarlo per saperne di più su di lui, sul suo lavoro e sui benefici delle sue composizioni.
Ecco cosa ha risposto alle nostre domande.

.

.
.
Come prima cosa volevamo chiederti qualcosa su di te. Come ti sei avvicinato alla tua professione di musicista e da cosa nasce la tua esperienza riguardo la musica rilassante studiata per i massaggi oltre che per la meditazione e altre pratiche olistiche?

Grazie mille per aver usato la mia musica e per il vostro interesse in me e nel mio lavoro. Sono un amante della musica e un musicista da quando ero un bambino. Mi ricordo che quando ero bambino creavo musica sul computer di famiglia, usando un programma e un metodo molto simili a quelli che uso oggi. Ho sempre sognato di fare musica che ispirasse le persone. Mi sdraiavo sul pavimento della mia camera da letto, facevo i compiti e ascoltavo le colonne sonore, sognando di poter fare qualcosa che facesse sentire la gente come mi sentivo io ascoltando musiche così belle.

E così ho studiato musica a scuola e scrivevo musica nel tempo libero. Ho iniziato a vendere e pubblicare la mia musica a livello professionale quasi 15 anni fa. Per molti anni ho ascoltato musica ambient e da meditazione e new world music. Ero anche molto interessato alla meditazione, allo yoga, al taoismo e a tutte le cose zen. Ho letto molti libri di mindfulness e sul buddismo. Un giorno ho deciso di creare alcuni pezzi d’ambiente per la meditazione, ed sono diventati i miei pezzi più noti. Da allora ho iniziato a creare musiche d’ambiente rilassanti per le pratiche olistiche. 

Ora ho un’enorme collezione di musica d’ambiente, e la mia musica è stata inserita in migliaia di progetti e meditazioni in tutto il mondo. Milioni di persone meditano con la mia musica, dormono con la mia musica, e la usano per pratiche olistiche come massaggi, yoga, Tai Chi, ecc. Ne ho fatto la mia specialità e continuo a imparare e lavorare per migliorare le mie capacità di musicista con questo stile. 


Siamo sicuri che anche tu pensi che un sottofondo musicale adatto sia parte integrante di un massaggio fatto a regola d’arte. Sai anche dirci perché e in che modo contribuisce alla sua riuscita? Perché sia la musica più adatta per un massaggio rilassante?

La musica l’incredibile capacità di trasformare completamente un’esperienza, di trasmettere emozioni e aprire la mente e il cuore dell’ascoltatore. Lo fa in modo rapido ed efficace, spesso senza che l’ascoltatore se ne renda conto. Per questo è la mia forma d’arte preferita e mi affascina all’infinito! Ho scoperto che la musica rilassante/ambient ha influito molto su di me, e tante persone mi hanno detto che ha influenzato anche le loro vite. 

Il massaggio, proprio come la musica, è un’esperienza molto personale ed emotiva. Ci si connette con un’altra persona e si sperimenta un incredibile rilascio di tensione. Ti mette anche in contatto con il tuo corpo a un livello così profondo, potente e vulnerabile al tempo stesso. Abbinare un’esperienza come questa alla musica rende l’esperienza ancora più incredibile. Il massaggio e la musica lavorano insieme per aprirti ad un’esperienza profonda e di trasformazione (sia per il corpo che per la mente). Spero che la mia musica aiuti i vostri clienti ad avere la migliore esperienza possibile dai vostri massaggi.


Ci sono delle regole da seguire (ovviamente non vogliamo conoscere tutti i tuoi segreti 🙂 per creare musica che sia in grado di produrre un rilassamento così profondo come quello che abbiamo notato nei nostri clienti? Ci sono regole compositive, tonalità, velocità o strumenti particolari da utilizzare?

Creare musica è un processo così astratto e personale, quindi è difficile dire cosa è necessario. Dirò che ho fatto questo mestiere per molto tempo e ho sempre prestato molta attenzione al feedback degli ascoltatori. Inoltre apprezzo profondamente questo genere musicale e l’ho ascoltato più di ogni altro. Sembra che “scatti” qualcosa in me quando ascolto questo tipo di musica. Quando la ascolti, semplicemente… funziona!

Per essere più specifico, comunque, tendo a scrivere la mia musica in modo che sia armonica e basata su schemi classici e tradizionali. Per esempio, spesso uso progressioni di accordi e strutture tipici della musica classica (o anche pop e jazz), ma li nascondo bene nello stile ambient. Voglio lavorare con quello con cui il subconscio ha già familiarità, ma aggiungere qualcosa di nuovo e il più possibile speciale. 

Un’altra cosa che faccio è usare un ritmo vicino alla velocità media del battito del cuore umano. Cerco sempre di fare questo. Inoltre la strumentazione deve essere molto leggera e in qualche modo “serena”. Ho imparato che certi strumenti non vanno bene per questo tipo di musica. I miei strumenti preferiti sono synth, arpa, pianoforte, archi, campane, carillon, ecc. 

Ci sono anche altre tecniche di musica ambient che piacciono e che io uso spesso nella mia musica. Per esempio, ho una selezione di brani con battiti binaurali, musica a 432 Hz e un paio di brani a 528 Hz. Questi brani sono molto noti nella community di chi segue la musica rilassante/ambient/da meditazione.

Sono molto onorato che abbiate scelto la mia musica nel vostro centro massaggi e spero davvero che tutti ne godano. Grazie mille!

.

.

Grazie Chris. Siamo noi ad essere onorati di questa intervista e di poter far ascoltare le tue composizioni ai nostri clienti mentre si rilassano con un autentico massaggio Thailandese grazie alla musica più adatta per un massaggio rilassante! Che tutti possono ascoltare qui.

E se passi a Bologna, vieni a trovarci. Il massaggio te lo offriamo noi! Molto volentieri!
Insieme ad un piatto di tagliatelle alla bolognese o a una tom yan khun, come preferisci!


Per chi vuole invece ascoltare la musica più adatta per un massaggio rilassante durante un massaggio thailandese eseguito a regola d’arte, può venirci a trovare in Via Boldrini 10 tutti i giorni dalle 10 alle 20, previa prenotazione al numero 391 765 5744.

Vi aspettiamo!


Immagini fornite dell’autore © Chris Collins, immagine di copertina © Andrea Piacquadio – Pexels.
La musica di Chris Collins la trovate qui https://indiemusicbox.com/

My Thai di Duangdee Dawrat  © 2020 – P.IVA 03661811202 – C.F. DNGDRT84T57Z241C – Via Cesare Boldrini 10/C, 40121 Bologna – Tel. +39 391 7655744 – info@mythai.itPrivacy PolicyCookie Policy