Il volto dell'imponente statua del Buddha sdraiato del Wat Pho. Il colosso misura 46 m in lunghezza e 15 m in altezza. Fu costruito in occasione della ristrutturazione di Rama III. Il corpo è rivestito d'oro, gli occhi e i piedi sono decorati con madreperla, e sulle piante dei piedi sono raffigurate 108 scene augurali abbellite da conchiglie in stile cinese e indiano.

Wat Pho: l’Università del massaggio e della medicina thailandese.

Il Wat Pho non è solo uno dei templi e dei luoghi più affascinanti di Bangkok, ma anche la prima Università pubblica thailandese dedicata alla medicina tradizionale. Dal 1782 accoglie la più importante scuola di Massaggio Thai del mondo che forma i migliori terapeuti. Scopriamo la storia di questo luogo unico. 


Il Wat Pho (วัดโพธิ์ in thai) è un complesso di templi buddhisti che si trova a pochi isolati dal Grande Palazzo Reale di Bangkok e non è inusuale visitarli nella stessa giornata. Il suo nome ufficiale è Wat Phra Chettuphon Wimon Mangkhalaram Ratchaworamahawihan ed è famoso, oltre che per la sua atmosfera, la bellezza, la serenità che si respira, e per il Tempio del meraviglioso Buddha sdraiato, anche per essere il luogo dove è nata la prima Università di Massaggio thailandese.

Una vista del complesso di templi del Wat Pho a Bangkok, Scuola di massaggio tradizionale thailandese.

Una vista del complesso di templi del Wat Pho a Bangkok.

Le cronache del reame di Ayutthaya (precedente a quello dei reali di dinastia Chakri che ancora governano la Thailandia) attestano che già dal 1455 nel loro palazzo erano presenti due scuole di massaggio. Ma è il Wat Pho di Bangkok che divenne a partire dal 1782, la prima Università aperta di medicina tradizionale della Thailandia.

Con le opere volute da Rama I, ma soprattutto da Rama III, il complesso del tempio divenne il centro delle arti e della cultura thailandese, un unico luogo dove erano convogliate le conoscenze della medicina tradizionale thailandese e dell’arte del massaggio, entrambe ereditate da un lontano passato, ma qui codificate, raffinate e insegnate con un preciso metodo.

.

Statua che raffigura una posizione di stretching assistito del massaggio thai delle origini. Un curioso "libro di testo" presente nel giardino del Wat Pho. La prima scuola di massaggio thai.

Statua che raffigura una posizione di stretching assistito del massaggio thai delle origini presente nel giardino del Wat Pho.

Affinché i testi non venissero più distrutti come era successo durante l’invasione birmana, furono fissate 1360 targhe con iscrizioni di testi che riguardano insegnamenti di medicina tradizionale. Non solo quelle sui canali attraverso i quali scorre l’energia vitale propri del massaggio thailandese – ne abbiamo parlato qui – ma anche inerenti agli insegnamenti buddhisti.
Oltre alle targhe vennero aggiunte statue, che oltre a decorare i giardini, illustrano posizioni di stretching assistito che forse non si usano più nel massaggio tradizionale attuale.

È proprio la commistione di buddismo e medicina tradizionale, che fa del Massaggio thailandese una delle massime espressioni della cultura di questo paese. E anche se la scuola di Massaggio thai e di Medicina tradizionale fu istituita ufficialmente solo nel 1955 non è altro che il punto di arrivo di 2500 anni di storia di questa pratica che trae origine dal Dottor Shivago (ne abbiamo parlato qui), medico personale del Buddha Sakyamuni, ovvero Siddharta Gautama, il fondatore del Buddismo.

La Scuola di Massaggio Thailandese del Wat Pho (โรงเรียนแพทย์แผนโบราณวัดพระเชตุพน) è tuttora la più rinomata e quotata della Thailandia. È da questa scuola – ma soprattutto dai suoi insegnamenti – che provengono i più quotati professionisti.
Se state visitando Bangkok, non dimenticate che presso il tempio è possibile godere di un massaggio fantastico, un ristoro unico!

La titolare del Centro Massaggio Thailandese di Bologna My Thai nel 2010 all'uscita della scuola di Massaggio tradizionale del Wat Pho.

La titolare del Centro Massaggio Thailandese My Thai di Bologna nel 2010 all’uscita della scuola di Massaggio tradizionale del Wat Pho.

La scuola di Medicina tradizionale e Massaggi del Wat Pho è sotto sotto la supervisione del Ministero della Pubblica Istruzione Thailandese ed è tramite i suoi insegnamenti che si viene abilitati all’esercizio della professione di massaggiatore. Il suoi corsi di Thai Massage, riproposti in varie regioni della Thailandia in scuole riconosciute dal Ministero, permettono a diversi studenti di diplomarsi, specializzarsi e infine di trasferire queste conoscenze nel resto del mondo. Esattamente quello che a Bologna fanno la titolare e le operatrici che lavorano presso il Centro My Thai.

Vi aspettiamo a Bologna in Via Boldrini 10/C per farvi conoscere l’originale e tradizionale Massaggio thailandese. Un po’ lontano dal Wat Pho, ma con lo stesso spirito e lo stesso desiderio di far stare bene le persone.


Fonti: Wikipedia, Watpo Thai Traditional Massage School.

Immagine in apertura del Tempio del Buddha sdraiato di Diego DelsoLicense CC-BY-SA
Immagine del Complesso del Wat Pho di Clay Gilliland, Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 Generic license.
Altre immagini @Shtterstock, @Dawrat Duangdee.

Per maggiori informazioni sul Wat Pho si consiglia di visitare il sito ufficiale.
Per maggiori informazioni sulla Scuola di medicina e Massaggio thai si consiglia di visitare il sito ufficiale.

My Thai di Duangdee Dawrat – P.IVA 03661811202 – C.F. DNGDRT84T57Z241C – Via Cesare Boldrini 10/C, 40121 Bologna – Tel. 391 7655744 – info@mythai.itPolicy