l'autenticità di una cucina tipica è come l'autenticità di un massaggio tipico. Thai non è un'etichetta

In tema di massaggi, “Thai” non è solo un’etichetta. Thai è autenticità, identità e cultura.

Thai style, Thai way, Thai state of mind. Espressioni efficaci per ispirare rilassatezza, calma, serenità e trasportare in luoghi fantastici che ci fanno stare bene. Ma spesso sono solo etichette per arricchire di “thainess” ciò che in realtà non lo è, come un Pad Thai del ristorante asiatico all you can it o il ragù in scatola del supermercato.


Ci si impiega veramente poco a definire “Massaggio Thai” qualcosa che di Thai ha davvero poco e inserirlo nel listino tra i servizi olistici di una Spa o di un qualsiasi centro di massaggio orientale. È davvero facile. Basta scriverlo!

Ma se parliamo seriamente di massaggi, Thai non è allure, non è un’etichetta appiccicata, è cultura tramandata oralmente da maestro ad allievo. È uno stile che può trasmettere solo chi è nato in Thailandia, perché il massaggio thai non è solo tecnica, ma una forma speciale di dedizione che conosci solo se provieni da quel meraviglioso Regno.

E venire accolti con un Wai, non è un gesto qualsiasi, ma un gesto abituale con cui in Thailandia si saluta e si dimostra rispetto.

.

Un cliente viene accolto con rispetto e il tipico saluto thailandese al Centro Massaggi My Thai di Bologna.

.

Per spiegare meglio questo problema è possibile fare un semplice paragone culinario.

Il Pad Thai è uno dei piatti più conosciuti e diffusi della tradizione culinaria thailandese, una delle cucine più famose nel mondo dopo quella italiana.

Il ragù alla bolognese è uno dei condimenti più famosi al mondo, con una ricetta codificata e difesa da intenditori e associazioni. Le diatribe sono all’ordine del giorno nella città di San Petronio.

Pensate sia la stessa cosa mangiare un Pad Thai nel cortile di un tempio a Chiang Mai, preparato da un’abile quanto sconosciuta cuoca su una piastra a gas di fronte a voi o in un all you can eat asiatico di periferia?

No, è ovvio. E se siete stati a Chiang Mai sapete perché.

Allo stesso modo, paragonare il ragù di un’antica trattoria bolognese e quello in scatola comprato al supermercato è un’attività alquanto inutile. In entrambi c’è scritto “alla bolognese” ma solo quando è Bologna a garantire per noi – grazie alla preparazione del cuoco, al rispetto del disciplinare, alla dedizione – abbiamo il vero ragù. Se siete di Bologna lo sapete.

Non sono i naming e le etichette che contano, vale per i cibi, vale per i massaggi.

Per questo in My Thai ci vantiamo di essere l’unico Centro dove i massaggi vengono eseguiti da massaggiatrici di nazionalità thai formate da maestri thailandesi nelle migliori scuole del Regno di Thailandia.

Se sei stato in Thailandia e hai provato a un massaggio alla scuola del Wat Pho, sai anche che quello che viene praticato a My Thai è un massaggio autentico.

“Dopo una vacanza in Thailandia ho cercato un posto dove poter ripetere l’esperienza di un vero massaggio thailandese e My Thai non ha deluso le aspettative! Massaggiatrici brave, posto curato e pulito!”

Cecilia M.
pagina Facebook di My Thai

Vi aspettiamo in Via Cesare Boldrini 10/C a Bologna tutti i giorni, sabato e domenica compresi, con orario continuato dalle 10 alle 20 per trasferirvi l’esperienza di un originale massaggio thailandese. Vi consigliamo la prenotazione telefonica al 391 7655744 per scegliere l’orario che preferite.

.

.

Foto in apertura: By Terence Ong from Wikimedia Commons

My Thai di Duangdee Dawrat – P.IVA 03661811202 – C.F. DNGDRT84T57Z241C – Via Cesare Boldrini 10/C, 40121 Bologna – Tel. 391 7655744 – info@mythai.itPolicy